Nuove misure preventive del Covid-19

Nuove misure preventive del Covid-19

Il 18 maggio 2020 entra in vigore il nuovo decreto che regolamenta l’ apertura delle seguenti attività economiche, commerciali e artigianali. Ci sono nuove misure preventive del Covid-19 da attuare per prevenire il rischio di contagio ai lavoratori e ai clienti.

  1. Commercio al dettaglio in sede fissa come negozi, alimentari, supermercati, centri commerciali e outlet; 
  2. Mercati, chioschi e attività che operano su aree pubbliche come parchi, vie pubbliche o piazze;
  3. Attività artigianali alimentari come pizzerie, pasticcerie, forni e non alimentari quali officine, carrozzerie, elettrauti, falegnami, fabbri; 
  4. Servizi di somministrazione di alimenti e bevande che comprendono bar, ristoranti, tavole calde, pub; 
  5. Attività di servizi della persona come ad esempio barbieri, parrucchieri, centri estetici, tatuatori, con l’esclusione di bagni turchi, saune e bagni di vapore; 
  6. Aziende che svolgono lavoro di ufficio aperte al pubblico come agenzie di viaggio e immobiliari, assicurazioni, banche. 

Tutte le aziende possono svolgere la loro attività seguendo le nuove misure preventive del Covid-19 della Regione.

In allegato troverete i link per scaricare le indicazioni fornite dalla Regione Lazio per tutte le attività secondo l’ Ordinanza del 16 maggio 2020, n. Z00041.

Scaricate e leggete con attenzione quelle previste per la vostra attività in modo da non trovarvi impreparati.

Nuove misure preventive del covid-19
Nuove misure preventive del covid-19